Tutto quello che c’è da sapere sulla decima giornata di Serie D

20 dicembre 2019



La decima giornata di entrambi i gironi della Serie D 2019/20 è stata contraddistinta da incontri concitati ed appassionanti, in cui le squadre si sono affrontate a viso aperto. Si sono date battaglia alcune società blasonate, che calcano questi palcoscenici, ed agguerrite neopromosse, le quali si sono poste dei traguardi prestigiosi, avallati da un mercato scintillante.

Girone A

Il Sorriso Azzurro Sant'Antimo fa il bis, espugnando il parquet dell'Acsi Basket Avellino 69-88 trascinato da Angelino (25). In evidenza anche Fato (18). Il Basket Casapulla ritorna alla vittoria, superando in volata la Cestistica Ischia 86-85 grazie al buzzer beater di Lillo. Sugli scudi Olivetti (22). La Zig Stabia si riscatta, stravincendo contro la Polisportiva Virtus Piscinola 1945 70-46, sfruttando una partenza sprint (22-6). Top scorer per gli stabiesi Francesco Donnarumma con 15 punti a referto. In doppia cifra anche F. Chirico (12) e L. Chirico (11). Il Roccarainola Basket serve il poker, battendo nel big match la Polisportiva Portici 2000 74-69. Il Casal di Principe Basket Club cede tra le mura amiche nel derby contro l'Ensi Basket Caserta 65-73, a causa dello strapotere sotto le plance di Barbarisi (25).

Girone B

Il Basket Koinè San Nicola la Strada sbanca il parquet del Basket Succivo 63-76 guidato da Izzo (25). Lo Step Back Caiazzo ha la meglio contro la SLZ Basket Solofra 66-60 grazie al duo Del Basso-Scafaro. L'University Basket Potenza torna al successo, trionfando contro il Basket Vesuvio 84-67 grazie alle iniziative di Pernice (18) e Silvestri (18). Minori Costa d'Amalfi capitola contro il Centro Sportivo Secondigliano 64-88. Il miglior realizzatore dei secondiglianesi è Pietro Quattromani, autore di 25 punti a referto. In doppia cifra anche D'Aiello (16), Iommelli (13), Cino (11) e Guarino (10). La Polisportiva Pro Cangiani cade al fotofinish contro la Polisportiva Partenope 82-83.

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento