Geko Partenope Sant’Antimo, senti coach Patrizio: «Sarà uno spartiacque»
L'allenatore dei santantimesi non ha dubbi: «Gli uomini di coach Marinelli eccellono nell'aprire il campo e nel colpire dal perimetro».

12 gennaio 2020



La Geko Partenope Sant'Antimo affronterà un altro incontro casalingo. Alle 18, i santantimesi incontreranno al Centro Sportivo Sant'Antimo i Lions Basket Bisceglie. I biscegliesi vantano il miglior attacco del girone D di Serie B Old Wild West (83.2 ppg, ndr), corroborato dall'ottima percentuale dall'arco (36%, ndr). Infatti, abusano di quest'arma tattica. Le principali bocche da fuoco sono Gianni Cantagalli Filiberto Dri. Entrambi viaggiano a 13.5 punti ad allacciata. Vanno stabilmente in doppia cifra anche Drigo (12.7 punti ad apparizione, ndr), Marini (11.1+5.7, ndr) e Rossi (37% da 3, ndr). Le rotazioni sono molto ampie. Infatti, nove elementi giocano tra i 12.4 ai 29.5 minuti di media. Infine, la panchina produce più di 20 punti ad uscita.

«Dovremo fare un ulteriore salto di qualità»

L'allenatore dei partenopei, Enzo Patrizio ha presentato il big match contro i pugliesi: «Sarà uno spartiacque - ha dichiarato in un comunicato del club -, in cui dovremo fare un ulteriore salto di qualità. Gli uomini di coach Marinelli sono lunghi ed esperti. Inoltre, eccellono nell'aprire il campo e nel colpire dal perimetro. All'andata siamo riusciti a tenere botta per oltre trenta minuti. Questi volta vogliamo fare meglio. Questa partita potrebbe instillare tanta consapevolezza dei nostri mezzi». Intanto, è stato rescisso il contratto con la guardia classe '99, Alessandro Puoti.

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento