Bertram Tortona-GeVi Napoli Basket 67-79: le pagelle

10 febbraio 2020



GeVi Napoli Basket

Erkmaa 6: Il regista estone fornisce nuova verve in uscita dalla panchina. Al 7' va di tap-in (13-15). Positivo.

Mastellari 8: La guardia classe '96 è l'assoluta protagonista del secondo tempo, fornendo un sensibile contributo su entrambi i lati del parquet. Al 29' sottrae la palla a Martini, depositando in campo aperto il 51-60. In 24' segna 15 punti (4/5, 2/3, ndr), carpisce 3 rimbalzi difensivi e recupera 2 palloni (17 di valutazione, ndr). Clutch.

Iannuzzi 6,5: Il centro avellinese non è ancora al meglio, ma infila due canestri fondamentali nel finale del terzo periodo (54-62). Mette insieme 6 punti e 4 rimbalzi in 16'. Utile.

Roderick 7: Il nativo di Philadelphia insacca conclusioni importanti. Referta 14 punti (4/9, 2/5, ndr), 4 assist e 3 rimbalzi difensivi in 27'. Discreto.

Chessa 6,5: Altra, positiva, prova della play/guardia classe '88, che si fa trovare pronta sugli scarichi. In 26' sigla 12 punti (2/3, 2/4, ndr), pur perdendo quattro, sanguinose, palle. Puntuale.

Sandri 7: L'italiano di sangue caraibico è un fattore in difesa, facendo a sportellate sotto le plance (5 rimbalzi, ndr). Inoltre, è mortifero dall'arco (3/3 da 3, ndr). Prezioso.

Monaldi 7: Pur sparando a salve dal perimetro (0/6 da 3, ndr), il metronomo apriliano prende per mano i propri compagni dopo l'intervallo lungo. Realizza 9 punti, smista 4 assist ed abbranca 3 rimbalzi in 36'. Decisivo.

Sherrod 7,5: Il nativo di Bridgeport, Connecticut, tiene botta nel pitturato, sfiorando la doppia-doppia (8 punti e 10 rimbalzi, ndr). Inoltre, serve 3 assist (23 di valutazione, ndr). Solido.

Sacripanti 8: Gli azzurri offrono un'eccellente prestazione corale, trovando buone soluzioni nel corso dell'incontro. Nella prima frazione rimangono a contatto. Poi, nel terzo quarto accelerano, sfruttando una notevole applicazione in fase difensiva. Inoltre, sono concreti in attacco, rintuzzando i tentativi di rimonta dei padroni di casa. Sontuosi.

Bertram Tortona

5,5: Nel secondo periodo i tortonesi beneficiano dell'elevata energia e fisicità, effettuando il sorpasso (41-36). Però, nella ripresa calano vertiginosamente, perdendo troppi palloni (17, ndr). L'assoluto mattatore dei piemontesi è Andrejs Gražulis, che totalizza 21 punti (7/10, 2/5, ndr), conditi da 9 rimbalzi. In evidenza anche Mascolo (8+3, ndr). Sottotono.

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento