GeVi Napoli Basket-Reale Mutua Basket Torino 64-57: le pagelle

7 febbraio 2020



GeVi Napoli Basket

Erkmaa 6,5: Il regista estone fornisce un apporto concreto in uscita dalla panchina, francobollandosi al portatore di palla dei gialloblù. Al 12' manda a bersaglio la tripla del +5 (18-13). Solido.

Mastellari 6,5: Nella prima frazione la guardia classe '96 si fa trovare pronta sugli scarichi, colpendo dal perimetro (2/3 da 3, ndr). Positivo.

Iannuzzi 5,5: Il centro avellinese risente ancora dell'infortunio alla spalla destra, mettendo insieme soltanto 2 punti e 3 rimbalzi in 21'. Acciaccato.

Roderick 7,5: Il nativo di Philadelphia prende per mano i propri compagni nel momento topico, insaccando al 39' il jumper del 61-54. In 33' segna 17 punti (5/10, 1/5, ndr), carpisce 6 rimbalzi, smista 3 assist e recupera 3 palloni (21 di valutazione, ndr). Clutch.

Chessa 7: Durante il primo tempo la play/guardia classe '88 fende ripetutamente in penetrazione la difesa ospite. Inoltre, a 26" dal gong, mette la bomba dall'angolo che chiude le ostilità sul 64-57. Prezioso.

Sandri 5,5: L'italiano di sangue caraibico è un fattore in fase difensiva (4 rimbalzi, ndr), anche se non riesce a trovare la via del canestro (0/3, 0/1, ndr). Spento.

Monaldi 7,5: Ennesima, sontuosa, prestazione del metronomo apriliano, che giostra sagacemente in cabina di regia. Realizza 12 punti, conditi da 7 rimbalzi difensivi in 30'. Ottimo.

Spizzichini 5,5: Nel corso del terzo periodo si infortuna alla mandibola. Le condizioni fisiche dell'ala classe '90 saranno valutate nelle prossime ore. Sfortunato.

Sherrod 7: Il nativo di Bridgeport, Connecticut, tiene botta nel pitturato, confezionando una doppia-doppia da 12 punti e 10 rimbalzi in 29'. Però, perde sei, sanguinose, palle. Puntuale.

Sacripanti 8: Gli azzurri scendono sul parquet con grande spirito battagliero, difendendo alla morte e lottando su ogni, singolo, pallone. Inoltre, giocano coralmente, muovendo la palla in attacco e riuscendo a non disunirsi. Chapeau!

Reale Mutua Basket Torino

5: I torinesi incorrono nella propria, peggiore, performance offensiva, sbagliando troppi tiri (18/60 dal campo, ndr). Tra i pochi a salvarsi c'è il millennial, Ousmane Diop, che totalizza 9 punti, 4 rimbalzi e 2 assist in 29'. Spuntati.

Foto di Pierfrancesco Accardo

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento