Tutto quello che c’è da sapere sulla seconda giornata di Serie D

21 ottobre 2019



La seconda giornata di entrambi i gironi della Serie D 2019/20 è stata contraddistinta da incontri convulsi ed entusiasmanti, in cui le squadre si sono affrontate a viso aperto. Si sono date battaglia alcune società blasonate, che calcano questi palcoscenici, ed agguerrite neopromosse, le quali si sono poste dei traguardi prestigiosi, avallati da un mercato scintillante.

Girone A

Ad aprire le danze sono state la Polisportiva Portici 2000 e la Zig Stabia. Nell'anticipo del PalaPlatani gli stabiesi hanno la meglio 60-75 grazie al duo F. Chirico-Orazzo. La Cestistica Ischia fa il bis. Al Centro Sportivo Sant'Antimo gli ischitani superano il Sorriso Azzurro Sant'Antimo 67-76, beneficiando di una partenza sprint. Top scorer per gli isolani Pasquale Cavallaro, autore di 22 punti a referto. In doppia cifra anche Russelli (21) e Di Palma (17). L'Ensi Basket Caserta la spunta nel derby contro il Basket Casapulla 62-55 grazie alle iniziative di Ragnino (19) e Barbarisi (15). Alla tensostruttura La Salle lo Sporting Club TorreGreco regola l'Acsi Basket Avellino 83-42 trascinato da Romito (29). In evidenza anche Di Capua (19).

Girone B

L'Aics Basket Caserta cede in volata tra le mura amiche nel derby contro lo Step Back Caiazzo 65-67, complici le folate di Petrazzuoli (20). Esordio amaro per il Basket Succivo, che soccombe contro l'University Basket Potenza 61-66. Il miglior realizzatore dei potentini è il playmaker classe '97, Francesco Di Tullio con 22 punti a referto. In doppia cifra anche Mazzarelli (13) e Pernice (10). La SLZ Basket Solofra batte il Centro Sportivo Secondigliano 65-57 guidata da Esposito (14). Sugli scudi De Cunzo (10). Minori Costa d'Amalfi espugna il parquet del Basket Vesuvio 50-56 grazie al duo Infante-Spinaccio.

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento