Tutto quello che c’è da sapere sulla quinta giornata della fase ad orologio di Serie D

16 aprile 2019



La quinta giornata della fase ad orologio di Serie D ha riservato svariati incontri emozionanti, risoltisi solamente negli istanti conclusivi. Si sono alternate diverse sorprese, varie, decise, riconferme di squadre importanti (Basilicatasport.it e Polisportiva Portici 2000, ndr), che stanno lasciando intravedere la propria, prestigiosa, caratura, nonché alcuni, perentori, tonfi.

Le partite

Il Viva Basket Free Casavatore supera il Roccarainola Basket 72-66 grazie al duo De Vita-Peruggio. L'Acsi Basket Avellino batte l'Athletic System San Giorgio 84-77 grazie alle iniziative di Cantelmo (31). In evidenza anche Pergolese (13). Il Basket Succivo si riscatta prontamente. Al PalaPapa gli uomini di coach Cupito prevalgono nel derby contro l'Aics Basket Caserta 64-56 trascinati da Fiore (30). L'Abatese Basket sbanca il parquet della Hippo Basket Salerno 51-56. La Polisportiva Portici 2000 ha la meglio contro lo Sporting Club TorreGreco 65-58 guidata da Guarino (20). Il Basket Koinè San Nicola la Strada cede tra le mura amiche contro il Flavio Basket Pozzuoli 56-59. Top scorer per i puteolani Leonardo Vallone con 17 punti a referto. In doppia cifra anche Marino (11). La Real Barrese espugna il parquet della Polisportiva Pro Cangiani 52-75 grazie alle prodezze di Romano (20) e Costagliola (15). Il Cus Potenza Basket si impone contro la Cestistica Ischia 97-86. Il Sorriso Azzurro Sant'Antimo la spunta contro la Virtus Scafati Basket 85-83 grazie al duo Damiano-Puca. Il Centro Sportivo Secondigliano piega la Pallacanestro Afragola 55-51. Il Basilicatasport.it liquida la Polisportiva Virtus Piscinola 1945 97-72. La Pallacanestro Senise doma l'Ensi Basket Caserta 72-69.

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento