CitySightSeeing Palestrina-Napoli Basket 87-82: le pagelle

15 maggio 2019



GeVi Napoli Basket

Chiera 7,5: L'esterno italo-argentino è costantemente una spina nel fianco della retroguardia dei padroni di casa, che taglia ripetutamente a fette in penetrazione. Inoltre, mostra di possedere un'altro passo rispetto agli avversari. In 33' sigla 16 punti, conditi da 2 rimbalzi offensivi e 2 assist. Irrefrenabile.

Malagoli 6,5: Pur ricevendo, a gioco fermo, un pugno in pieno volto da Rizzitiello, non smette di combattere su ogni pallone. Al 34' tiene in vita i suoi (67-64), segnando da sotto, dopo essere stato il più lesto a rimbalzo. In 6' mette insieme 4 punti (2/2 da 2, ndr) e 3 rimbalzi. Lottatore.

Erkmaa 5,5: Il regista estone si disimpegna sufficientemente in cabina di regia, smazzando 4 assist, anche se soffre particolarmente la pressione difensiva di Banchi, il quale gli scippa due palle in fase d'impostazione. Distratto.

Molinari 6: Il diavolo della Tasmania non lesina il solito, prezioso, contributo in fase difensiva, anche se è costretto a lasciare il parquet per raggiunto limite dei falli nel momento topico. Coriaceo.

Di Viccaro 7: La guardia classe '84 dà uno strepitoso apporto in entrambe le metà campo. Al 30' mette la bomba frontale del +2 (68-70). Prezioso.

Dincic 6,5: L'ala serba fa a sportellate nel pitturato con fermezza, gravando al 19' Rizzitiello del terzo fallo. Realizza 10 punti, carpendo 5 rimbalzi difensivi e smistando 3 assist, pur sparando a salve dall'arco (0/2 da 3, ndr) e perdendo 2 palloni. Grintoso.

Bagnoli 7,5: Altra, sontuosa, prestazione del pivot toscano, che al 12' trascina i suoi sul 27-27, affondando la bimane in campo aperto, dopo aver recuperato una palla vagante. Totalizza 18 punti, 8 rimbalzi difensivi e 3 assist. Incontenibile.

Milosevic 5,5: L'ala montenegrina tenta di fornire il proprio contributo a rimbalzo, anche se appare inquieto in diversi frangenti. Nervoso.

Milani 7: La guardia classe '88 estrae il coniglio dal cilindro in svariate occasioni, pur facendo al 35' 0/2 dalla lunetta. Referta 15 punti (3/5 da 3, ndr) e 3 rimbalzi difensivi. Cecchino.

Lulli 7: Prova d'orgoglio dei partenopei, che lottano come leoni fino allo scadere, offrendo una prestazione di spessore. Pagano alcuni, pesanti, errori dalla linea della carità (15/22, ndr) nel momento clou, nonché la defezione importante di capitan Guarino. Indomiti.

CitySightSeeing Palestrina

6: Gli uomini di coach Ponticiello fanno le scelte giuste nei momenti decisivi, pur pasticciando sotto i tabelloni (15/34 da 2, ndr). Al 34' i prenestini piazzano un parziale di 9-0 (67-62) grazie alle triple di Rischia, invertendo l'inerzia dell'incontro. Top scorer per i laziali Manuel Carrizo, autore di 16 punti (3/3 da 3, ndr), conditi da 5 assist e 4 rimbalzi difensivi (22 di valutazione, ndr). Tignosi.

Foto di Massimo Solimene

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento