2B Control Trapani-GeVi Napoli Basket 75-83: le pagelle

4 novembre 2019



GeVi Napoli Basket

Guarino 7: L'esperto regista dei partenopei svolge un importante lavoro difensivo, pur perdendo due, sanguinosi, palloni. Al 26' manda a bersaglio la tripla frontale del 44-53. Encomiabile.

Chessa 5,5: La play/guardia classe '88 rimane all'asciutto dal punto di vista realizzativo, ma dà l'anima in fase difensiva. Spuntato.

Roderick 8: Il nativo di Philadelphia è immarcabile, guidando la squadra al trionfo su un ostico parquet. In 37' segna 28 punti (8/13, 1/2, ndr), smazza 5 assist, abbranca 4 rimbalzi difensivi e recupera 4 palle (32 di valutazione, ndr). Trascinatore.

Sandri 7,5: In avvio l'italiano di sangue caraibico è scatenato, Infatti, realizza sette punti consecutivi in un amen (0-7). Inoltre, fornisce il proprio, spiccato, apporto in difesa. Sigla 19 punti (7/8 da 2, ndr) e carpisce 5 rimbalzi in 30' (18 di valutazione, ndr). Assatanato.

Monaldi 6,5: Al 15' il metronomo apriliano mette una bomba fondamentale per rimanere a distanza di sicurezza dagli uomini di coach Parente (21-27). Mette insieme 8 punti e 3 rimbalzi in 34'. Prezioso.

Spizzichini 7: In uscita dalla panchina l'ala classe '90 fa la voce grossa a rimbalzo, sfiorando la doppia-doppia (9+10, ndr). Puntuale.

Sherrod 7: Il nativo di Bridgeport, Connecticut, combatte valorosamente in prossimità dei tabelloni, pur peccano di precisione (5/10 da 2, ndr). In 27' referta 12 punti e 2 rimbalzi difensivi. Convincente.

Milani 6: La guardia classe '88 si fa trovare pronta in uscita dalla panchina, insaccando al 13' il canestro in reverse del +8 (16-24). Positivo.

Sacripanti 8: Gli azzurri esprimono una buona pallacanestro per lunghi tratti. Ruotano poco gli uomini, affidandosi agli elementi esperti. Cambiano tanto, semplificando i compiti di ognuno. Adesso avranno una settimana intera per aggiungere altre soluzioni in fase offensiva. Tignosi.

2B Control Trapani

5,5: I granata giocano al di sotto delle proprie possibilità. Non sono collegati con la testa. Pertanto, la partenza è slow. Nel finale provano a rientrare in scia (71-77), ma è troppo tardi. L'assoluto mattatore dei siciliani è la guardia, La'Marshall Corbett, che totalizza 28 punti (7/11, 3/7, ndr) e 2 palle recuperate (21 di valutazione, ndr). Soft.

Foto di Pierfrancesco Accardo

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento