GeVi Napoli Basket, coach Sacripanti: «C’era bisogno di liberare la mente»
L'allenatore dei partenopei è stato chiaro: «Abbiamo ruotato poco i nostri uomini, poiché l'incontro non era adatto ai giovani».

3 novembre 2019



TRAPANI - Il coach della Generazione Vincente Napoli BasketPino Sacripanti ha commentato la vittoria nel big match contro la 2B Control Trapani: «Sono contento di questo, prestigioso, successo su un parquet ostico - ha dichiarato in conferenza stampa -. Abbiamo espresso una buona pallacanestro per lunghi tratti. Affrontavamo un avversario di tutto rispetto. Infatti, nel finale non mi ha meravigliato il rientro dei siciliani. Abbiamo ruotato poco i nostri uomini, poiché l'incontro non era adatto ai giovani. Ci siamo affidati ai nostri giocatori esperti. Sono arrivati punti importanti da Sandri, Spizzichini e Roderick. Inoltre, Monaldi ha segnato un canestro fondamentale, mentre Guarino ha svolto un importante lavoro difensivo. Abbiamo cambiato tanto. C'era bisogno di liberare la mente, semplificando i compiti di ognuno. Avremo una settimana intera per aggiungere altre soluzioni in fase offensiva».

Foto di Carlo Falanga

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento