2B Control Trapani, coach Parente: «Mi resta un po’ di amaro in bocca»
L'allenatore dei siciliani non ha dubbi: «Se giochiamo al di sotto delle nostre potenzialità diviene difficile vincere contro chiunque».

3 novembre 2019



TRAPANI - Il coach della 2B Control Trapani, Daniele Parente ha commentato la sconfitta nel big match contro la Generazione Vincente Napoli Basket: «Conosciamo il valore dei partenopei - ha dichiarato in conferenza stampa -. Però, se giochiamo al di sotto delle nostre potenzialità diviene difficile vincere contro chiunque. Non siamo stati collegati con la testa. Siamo partiti soft. Inoltre, non siamo rimasti concentrati sulle caratteristiche individuali degli uomini di coach Sacripanti. Probabilmente abbiamo pagato i tre incontri in una settimana. Mi resta un po' di amaro in bocca, perché non abbiamo sfruttato le nostre capacità. Dovremo aumentare la qualità delle sedute d'allenamento».

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento