Tutto quello che c’è da sapere sulle Universiadi di Napoli 2019

2 luglio 2019



In Campania si svolgerà la trentesima edizione delle Universiadi. Dal 4 all'11 luglio si sfideranno sedici selezioni, divise in quattro gironi. La Nazionale Universitaria, scaturita grazie al prezioso supporto dell'Università Luiss Guido Carli e dell'Aeronautica Militare, schiererà cestisti universitari, nati tra il '94 ed il '99, tra cui spicca la guardia dei Seattle Redhawks, Mattia Da Campo. Tra i favoriti figurano i Clemson Tigers dell'Università della Carolina del Sud, che rappresenteranno gli States. I virgulti americani desidererebbero riscattarsi, dopo essersi visti sfilare la medaglia d'oro dalla Lituania nelle Universiadi di Taipei 2017.

Gli azzurri

Dopo aver svolto più di tre, dure, settimane di allenamenti a Vigna di Valle, l'allenatore romano, Andrea Paccariè, coadiuvato dagli assistant coaches, Riccardo Esposito e Lorenzo Moretti, ha sciolto le riserve, convocando dodici atleti:

Eugenio Beretta, ala/centro classe '96, CitySightSeeing Palestrina, Università Luiss Guido Carli

Valerio Cucci, ala/centro classe '95, Benacquista Assicurazioni Latina, Università Marconi

Mattia Da Campo, guardia classe '97, Seattle Redhawks, University of Seattle

Victor Demetrio, centro classe '95, Levitec Huesca, Ohio Valley University

Francesco Gellera, ala classe '97, Luiss Roma, Università Luiss Guido Carli

Alessandro Grande, playmaker classe '94, Paffoni Omegna, Università Telematica Pegaso

Andrea Longobardi, ala classe '94, Global Service Basket Scauri, Università Telematica Pegaso

Leonardo Marcon, guardia classe '95, Luiss Roma, Università Luiss Guido Carli

Bruno Mascolo, guardia classe '96, Bertram Tortona, Università Vanvitelli

Federico Mussini, playmaker classe '96, Grissin Bon Reggio Emilia, St. John's University

Andrea Picarelli, guardia classe '96, Hertz Cagliari, Università Telematica Pegaso

Riccardo Visconti, guardia/ala classe '98, Pompea Mantova, Università degli Studi di Verona

La formula

Dopo aver affrontato la prima fase, le prime due classificate di ogni girone accederanno al tabellone che stabilirà le prime otto posizioni. Invece, le terze e quarte se la vedranno per le posizioni dalla nona alla sedicesima. Le finali per il primo ed il terzo posto si terranno giovedì 11 giugno al PalaDelMauro.

Il programma del girone D

1ª giornata

Germania-Norvegia: giovedì 4 luglio alle ore 10:30 (PalaBarbuto)

Canada-Italia: giovedì 4 luglio alle ore 20 (PalaDelMauro)

2ª giornata

Germania-Canada: venerdì 5 luglio alle ore 20 (PalaJacazzi)

Norvegia-Italia: venerdì 5 luglio alle ore 20 (PalaBarbuto)

3ª giornata

Canada-Norvegia: sabato 6 luglio alle ore 17:30 (PalaCaravita)

Italia-Germania: sabato 6 luglio alle ore 20 (PalaBarbuto)

Foto di Pierfrancesco Accardo

© Riproduzione riservata


Nessun commento ancora

Lascia un commento